fbpx

HATHA YOGA PER TUTTI

Il termine “Hatha” deriva dalla fisione della parola Sole (Ha) con Luna (Tha); questa tipologia di Yoga, infatti, ha come obiettivo il raggiungimento dell’equilibrio psicofisico attraverso l’armonia degli opposti.
 
Nell’Hatha Yoga il corpo, mediante l’esecuzione di posizioni specifiche (“asana”), diviene un mezzo per raggiungere il proprio vero Sé e controllare i propri pensieri.
 
Imparando a regolare il respiro, a canalizzare l’energia (“prana”) e a muoversi con elasticità, si crea la giusta sintonia tra corpo, mente e spirito. La pratica aiuta a diminuire lo stress, regola l’umore e i ritmi biologici, donando vitalità e benessere.
 
Corso adatto a tutti, che non richiede abilità tecniche né prevede limiti di età.

gli insegnanti:

HATHA YOGA e mito

Corso di Hatha Yoga che ha l’obiettivo di approfondire sia la pratica delle asana sia gli aspetti filosofici e meditativi dello Yoga.

Si andranno a sperimentare e studiare posizioni di livello intermedio-avanzato, consentendo agli allievi di progredire nella propria pratica personale.

Vivremo lo Yoga in senso profondo, seguendo gli insegnamenti dei testi tradizionali e approfondendo le valenze spirituali di questa antichissima disciplina.

Corso adatto a chi pratica Yoga da almeno due anni e desidera crescere nella pratica.

L'INSEGNANTE:

Ashtanga vinyasa yoga

Ashtanga Yoga, secondo l’insegnamento di Shri K. Pattabhi Jois (1915-2009) è una pratica dinamica in cui il respiro viene sincronizzato con il movimento (Vinyasa).
 
È basata su una serie definita e progressiva di posture (asana), che vengono apprese gradualmente, fino a quando il praticante sarà in grado di eseguire le serie autonomamente (Mysore Style). Ashtanga significa “otto passi” e si fonda idealmente sugli Yoga Sutra di Patanjali.
 
L’Ashtanga è in grado di aprire ‘porte’ che guidano ben oltre la dimensione fisica, verso uno stato di conoscenza di sé senza pari: la comprensione della propria emotività, il superamento dei limiti che la nostra mente ci impone e l’accettazione della propria fisicità sono solo alcune esperienze che si posso vivere con questa intensa e avvincente pratica.
 
La pratica dell’Ashtanga Yoga è suddivisa in tre gruppi di sequenze, da studiare e sviluppare gradualmente.

L'INSEGNANTe:

yoga bimbi (5/9 anni) e preadolescenti (10/13 anni)

Lo yoga ha lo scopo di valorizzare il bambino, facendo fiorire le sue innate qualità e i suoi talenti in maniera allegra e giocosa. Al tempo stesso, trasmette ai bambini valori importanti di cui il nostro mondo ha estremo bisogno.
 
Le lezioni sono strutturate come un mix di gioco, divertimento e concentrazione, sempre basato sull’esecuzione di posizioni classiche dello yoga o sull’apprendimento di tecniche di respirazione e meditazione.
 
Lo yoga aiuta i bambini a sviluppare il rispetto per se stessi e per gli altri e a rafforzare l’autostima. Nello yoga non c’è competizione, non c’è giusto o sbagliato, l’importante è impegnarsi, divertirsi e rispettare le regole del gioco. Così facendo, si insegna a giudicare e giudicarsi di meno, capendo che siamo tutti simili ma anche tutti diversi gli uni dagli altri, e ad apprezzare questo fatto. Ciò diminuisce stress, insicurezze e timidezza.
 
Dall’altro lato, i momenti di concentrazione e rilassamento sono molto importanti per i bambini sempre attivi e irrequieti, perché li aiutano a calmarsi e a portare le energie verso l’interno.
 
Lo yoga è anche un ottimo esercizio fisico: si utilizzano tutti i muscoli del corpo, si allena l’equilibrio, la flessibilità, la coordinazione, la forza e si controlla il respiro. Perciò è ottimo per i bambini che già praticano uno sport, ma anche per far muovere i bimbi più sedentari. 
 
I corsi sono strutturati su due fasce d’età: 6/10 anni e 11/13 anni (preadolescenti).

L'INSEGNANTE:

pilates matwork

Il Pilates è un sistema di allenamento volto a sviluppare l’elasticità, la flessibilità e il tono di tutto il corpo.
 
Eseguito a corpo libero o con l’ausilio di piccoli attrezzi, quali miniball, elastici, fitball e ring, permette di tonificare e modellare in modo efficace la parte centrale addome, glutei e gambe, senza tralasciare però le braccia e la parte alta del corpo.
 
Lavorando con il controllo della respirazione e favorendo l’allungamento muscolare, è l’attività ideale per chi vuole non solo tenersi in forma, ma anche ottenere benessere per la schiena e la postura.
 
Il metodo Pilates è una ginnastica posturale che unisce aspetti di discipline fisiche occidentali a quelle orientali, come lo Yoga.
 
Il suo inventore, Joseph Pilates (1883-1967), di origine tedesca, creò una serie di esercizi basati su respirazione, concentrazione, allineamento posturale, fluidità dei movimenti, equilibrio e rilassamento.
 
Nel 1926 si trasferì a New York dove aprì una palestra e propose il suo metodo, inizialmente chiamato “Contrology”. Ben presto divenne ricercato da celebri ballerini classici che, sottoponendo il proprio corpo ad esercizi quotidiani spesso caratterizzati da posture leggiadre ma poco naturali, soffrivano di dolori o strappi che dovevano guarire nel più breve tempo possibile.
 
George Balanchine e Marta Graham mandarono molti dei loro ballerini da Pilates e seguirono essi stessi il metodo.
 
Lezione di 60 minuti adatta a tutti.

L'INSEGNANTE:

Tai chi chuan

Il Tai Chi è meditazione e arte in movimento.
 
Le sue origini, avvolte nella leggenda, si collocano intorno al 1270 d.C. e la famiglia Yang ne attribuisce la provenienza all’Immortale taoista Chang San Feng che dedicò la sua vita alle arti marziali.
 
Oltre all’aspetto prettamente marziale, il Tai Chi si caratterizza per l’aspetto “civile”, ovvero per la capacità di trasmettere armonia, benessere, equilibrio ai suoi praticanti.
 
Infatti, man mano che la pratica diviene fluida e i movimenti iniziano ad essere appresi, si entra in contatto profondo con se stessi e si esperisce il profondo aspetto energetico che contraddistingue la disciplina.

L'INSEGNANTE:

Amritam Yoga Studio di Donatella Forlani C.F. FRLDTL62S56F704M P.I. 09660080962 © All rights reserved